Blue Flower

Giovedì 5 dicembre 2019 dalle 9.00 alle 17.00, presso il Grande Albergo Internazionale sul lungomare V.le Regina Margherita, si terrà la Conferenza dei Servizi della ASL di Brindisi, consueto appuntamento di comunicazione istituzionale, occasione di confronto con gli stakeholder dell’Azienda e importante strumento di partecipazione dei cittadini.

L’evento vede la presenza di personalità della sanità regionale come partner e parte integrante del programma, che affronteranno i temi trattati insieme ai rappresentanti della Direzione strategica della Asl di Brindisi e ai Direttori delle strutture aziendali e Direttori di Ambito territoriali.

Dopo gli interventi in apertura lavori a cura del Sindaco della Città di Brindisi, dei componenti del Management aziendale e del referente per il Volontariato accreditato, nella prima parte della giornata esponenti regionali e professionisti aziendali illustreranno le attività svolte dai servizi nella presa in carico degli assistiti attraverso la rete ospedaliera e territoriale.

Particolare approfondimento sarà dedicato alla descrizione della rete oncologica, di recente istituita a livello regionale e aziendale, e all’attività di prevenzione rivolta alla popolazione target, negli anni potenziata con il perfezionamento dell’organizzazione e l’avvio di un nuovo screening oncologico.

Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo, la ripresa dei lavori sarà curata dal Presidente della Regione Puglia e dal Direttore del Dipartimento regionale di Promozione della Salute. A seguire si tratterà dei livelli operativi dell’integrazione socio-sanitaria a sostegno delle fragilità.

L’organizzazione dell’evento è stata curata dalla Struttura Informazione e Comunicazione della ASL BR in collaborazione con le associazioni di volontariato accreditate al Comitato Consultivo Misto aziendale. Prevista la registrazione e il rilascio di attestato finale.

fonte: https://www.sanita.puglia.it/web/asl-brindisi/

In esecuzione della Determina n. 381 del 17/11/2019 avente ad oggetto  “Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione, a tempo determinato e pieno di n. 1 Psicologo (categoria D1), nonché, a tempo determinato e parziale al 50%  di n. 1 Sociologo (categoria D1) e di n. 1 Mediatore Linguistico (categoria D1), da destinare all’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale di Francavilla Fontana (comprendente i Comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, Francavilla Fontana, Oria, San Michele Salentino e Villa Castelli) per l’attuazione del progetto di cui al Piano di Contrasto alla Povertà (CUP:  J64H19000010002)”. APPROVAZIONE ELENCHI CANDIDATI AMMESSI ED ESCLUSI.

SI RENDE NOTO

l'Elenco dei candidati Ammessi ed Esclusi, per ciascun profilo professionale messo a concorso, di cui agli allegati "A" – Profilo Psicologo, "B" - Profilo Sociologo e “C” - Profilo Mediatore.

Si comunica, altresì, che con successivo e separato atto si provvederà alla nomina della Commissione e, con successiva comunicazione, si renderanno note le date dei colloqui.

Il Direttore del Consorzio

Dott. Gianluca Budano

 

Determina approvazione ELENCHI

Profilo PSICOLOGO

Profilo SOCIOLOGO

Profilo MEDIATORE

IL PRIMO INCONTRO si terrà il 28 novembre p.v. alle ore 18:00, presso il Castello Imperiali di Francavilla Fontana.
L’Ambito Territoriale n. 3 di Francavilla Fontana, con altre realtà italiane, ha aderito alla seconda sperimentazione del Programma P.I.P.P.I. (“Programma di Intervento Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione”) che si rivolge alle famiglie con figli di età compresa tra gli 0 e gli 11 anni che si trovano a fronteggiare situazioni impegnative in cui può risultare difficile garantire ai figli e a tutta la famiglia un giusto benessere.
Attraverso un approccio integrato tra diversi Servizi (sociali, educativi, sanitari, psicologici, scolastici), la famiglia in difficoltà ed il bambino assumono il ruolo di soggetti attivi nella progettazione, realizzazione e verifica dell’intervento. In questo ambito, fra le varie azioni di supporto attivate, riveste particolare importanza anche per il proseguimento del progetto, l’intervento della FAMIGLIA D’APPOGGIO.
Questa importante forma di solidarietà fra famiglie mira a fornire alla famiglia in difficoltà un sostegno concreto, sia fattivo che emotivo, nella vita di tutti i giorni, a trasferire nel quotidiano gli apprendimenti compiuti all’interno del Programma e a facilitare l’integrazione della famiglia nella comunità.
A questo fine, l’Ambito Territoriale n. 3 di Francavilla Fontana, sta cercando FAMIGLIE D’APPOGGIO che abbiano voglia di sperimentarsi in questa sfida e di affrontare un percorso insieme.
La Famiglia d’appoggio può essere rappresentata da aiutanti volontari locali, quali parenti, amici, vicini, ecc, che possono offrire un aiuto/sostegno concreto alla famiglia target.

Per informazioni e contatti: 08311771041
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.