Blue Flower

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SOCIALE E INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA 17 aprile 2015, n. 176

Atti dirigenziali n. 461/2014 e n.80/2015. Ulteriore riapertura dei termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse per progetti di vita indipendente di Ambient Assisted Living (PR.A.A.L.) in favore di persone ultrasessantacinquenni in condizione di non autosufficienza.
Il giorno 17 aprile 2015, in Bari, nella sede del Servizio Programmazione Sociale ed Integrazione Sociosanitaria dell’Assessorato alla Welfare

LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO
Programmazione Sociale
ed Integrazione Sociosanitaria
di concerto con
la Dirigente del servizio
Politiche di Benessere Sociale
e Pari Opportunità

1. di prendere atto di quanto espresso in narrativa, che qui si intende integralmente riportato;
2. di approvare la riapertura del termine di presentazione delle manifestazioni di interesse per progetti di vita indipendente di Ambient Assisted Living (PR.A.A.L.), in favore di persone ultrasessantacinquenni in condizione di non autosufficienza;

3. di stabilire pertanto che la presentazione delle domande per la manifestazione di interesse potrà essere effettuata a partire dalle ore 13.00 del giorno successivo alla pubblicazione del presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia e fino alle ore 13.00 del quarantacinquesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente Avviso Pubblico sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia., precisando che la procedura di accesso è interamente telematica;

LEGGI BANDO

LEGGI NOTA RIAPERTURA

AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER ADESIONE DEI CAF ALL’AZIONE REGIONALE “CANTIERI DI CITTADINANZA”

La Regione Puglia con propria Legge Regionale n. 37 del 01/08/2014 ha avviato la misura regionale di sostegno economico al reddito al fine di facilitare l’inserimento socio lavorativo dei disoccupati di lunga durata e l’inclusione sociale dei soggetti in condizione di particolare fragilità sociale;

Con Deliberazione di Giunta Regionale n.2456 del 21/11/2014 sono state approvate le strategie regionali per l’inclusione sociale attiva e per il contrasto alla povertà nonché gli indirizzi operativi per la realizzazione dei Cantieri di Cittadinanza e del lavoro minimo di cittadinanza, definendo nei relativi allegati la modalità di presa in carico delle domanda pervenute per mezzo di piattaforma informatica;

Nei materiali informativi predisposti dalla Regione Puglia per l’avvio della misura in questione, si specifica che per la presentazione delle domande i cittadini che non vorranno farlo autonomamente dalla propria postazione informatica, potranno rivolgersi ai CAF già convenzionati con i rispettivi Comuni; non possono essere presentate le domande tramite sportelli dei Comuni né tramite i Centri per l'Impiego.

Pertanto i CAF che saranno autorizzati ad operare su piattaforma per la presentazione delle domande su deleghe dei cittadini, sono quelli che aderiscono alla piattaforma SGATE alle medesime condizioni economiche;

In esecuzione alla Determinazione n. 73 del 22/04/2015;

Il Consorzio Ambito Territoriale n. 3

INVITA

I CAF che rispondono ai requisiti sopra indicati e che ricadono nei Comuni dell’ambito, a presentare propria manifestazione di interesse, entro le ore 12.00 del 8 maggio 2015, a sottoscrivere, convenzione, a titolo oneroso, per la presentazione delle domande da parte dei cittadini che vogliano accedere ai cantieri di cittadinanza ed al lavoro minimo di

cittadinanza.

La manifestazione di interesse, il cui format è disponibile sul sito istituzionale dell’Ambito e su quello dei Comuni aderenti, può essere inoltrata nelle seguenti modalità:

  • A mano o per posta ordinaria, presso il Protocollo dell’Ambito sito in Francavilla Fontana in Piazzale Matteotti, 6 – 72021 Francavilla Fontana, entro le ore 12.00 del 08/05/2015;
  • A mezzo PEC al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Francavilla Fontana, lì 22/04/2015 

SCARICA DETERMINA