Stampa
Visite: 8057

logo_ambitoAmbito territoriale N. 3 della Provincia di Brindisi (Francavilla Fontana, Carovigno, Ceglie Messapica, Oria, San Michele Salentino, Villa Castelli)

L'articolo 19 della legge 328/2000 (Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali - GU n°265 del 13 Novembre 2000 ) assegna ai Comuni Associati, definiti, Ambiti Territoriali Sociali, il compito di tutelare i diritti della popolazione attraverso la definizione (d'intesa con l'Azienda Unità Sanitaria Locale) di un Piano di Zona degli interventi sociali e socio sanitari.

Il piano di zona è, pertanto, lo strumento di programmazione delle politiche sociali, finalizzato alla realizzazione della rete dei servizi sociali e che contribuisce al benessere delle persone e a migliorare la qualità della vita individuale e comunitaria.

Per la prima volta, si è così proceduto a strutturare, in forma integrata, piani di interventi e servizi sociali, i Piani di Zona, con il concorso, secondo il principio di sussidiarietà, di tutti gli attori sociali, pubblici e privati, presenti nelle comunità locali, realizzando, così, una transizione dal modello assistenzialistico, incentrato sulla separatezza degli attori e delle funzioni, sulla passività degli utenti, e sulla debolezza dell’impianto progettuale e della personalizzazione della cura, ad un modello di welfare, in cui l’integrazione delle risorse e degli attori del sistema, la centralità del soggetto utente-cliente, la progettualità specifica e mirata, la professionalità degli operatori, divengono capisaldi imprescindibili, in un’ottica complessiva di promozione e garanzia del diritto alla salute e al benessere nelle comunità locali.

In tal senso, i Comuni, in particolare, primi titolari della funzione sociale, sono stati chiamati a divenire volano del cambiamento, favorendo e assicurando le sinergie necessarie e la sintesi delle risorse disponibili, per corrispondere ai bisogni reali, evidenziati sul territorio.

 

powered by social2s